Discoposto,  Europa,  Svezia

Visita all’Abba Museum di Stoccolma


Se vi trovate a Stoccolma e siete appassionati di musica o semplicemente volete prendervi una pausa dai classici percorsi turistici, un giro all’ Abba Museum può fare al caso vostro.

Alzi la mano chi non ha sentito almeno una volta nella vita le hit Mamma Mia o Gimme Gimme . Quindi non abbiate timore che il museo sia riservato solo ai super fan del quartetto svedese, perchè vi assicuro che l’esperienza sarà super coinvolgente anche se degli Abba conoscete poco o nulla.

Il museo è inoltre unico nel suo genere perchè è il primo al mondo ad essere dedicato esclusivamente ad un solo artista: motivo in più quindi per non farselo scappare.

Chi sono gli ABBA?

Per i pochissimi che non lo sapessero, gli ABBA sono stati un gruppo musicale svedese che ha venduto più di 400 milioni di dischi in tutto il mondo. A partire dagli anni ’70 fino a metà degli ’80 hanno raggiunto un enorme successo mondiale, diventando un vero e proprio fenomeno musicale. 

Essendo considerati tra i più celebri esponenti della musica pop internazionale, nonchè motivo d’orgoglio svedese, non faccio certo fatica a trovare le motivazioni che hanno spinto la Svezia a dedicargli un museo tutto loro.

Nonostante la band si sia sciolta circa 30 anni fa, i loro successi sono ancora attuali e tutt’oggi il musical Mamma Mia! sbanca i botteghini di metà mondo. Il mito degli Abba continua a vivere e questo museo contribuisce a tenere in vita le memoria di queste leggende del panorama musicale pop.

Perchè visitare l’Abba Museum

L’Abba Museum è un museo totalmente interattivo e divertente, quindi è praticamente impossibile annoiarsi ! Il biglietto d’ingresso, da conservare una volta entrati perchè utile ad attivare le varie attrazioni tramite una semplice scansione, funge anche da ID personale per accedere al vostro account sul sito del museo. Alla fine della visita potrete così rivedere a posteriori e scaricare dal web (per fortuna per soli 30 giorni) le vostre performance live.

La prima parte del percorso è dedicata alla storia e agli inizi di carriera di ciascuno dei componenti della band.

Subito dopo, all’interno della ricostruzione dello Studio Polar, ha inizio la parte interattiva del muse. Qui potrete interpretare le loro canzoni nella sala registrazioni, dove vi attenderà un vero microfono per incidere la vostra hit preferita, oppure affinare il vostro orecchio provando a regolare i vari strumenti al mixer.

Ripercorrendo le tappe dei loro tour, osservando i loro bellissimi costumi di scena originali, guardando video ed interviste verrete catapultati nel magico mondo della più famosa band svedese al mondo.

Scopo del museo e di tutta questa interattività, oltre a quello di svelarvi vita, morte e miracoli della band, è anche quello di farvi diventare per un paio d’ore, il quinto componente degli Abba.

Per calarvi meglio nella parte è persino allestito uno spazio dove potrete scatenarvi al ritmo dance dei loro successi ed essere ripresi da una telecamera che, come vi accennavo prima, trasmetterà il video direttamente al sito ufficiale del museo.

E che dire del vero palcoscenico che appare verso la fine del percorso con l’opportunità di esibirvi con gli altri membri del gruppo? ( l’unica cosa che non ho avuto il coraggio di provare).

Come raggiungere il museo

Inaugurato nel 2013, l’Abba Museum si trova sull’isola di Djurgården, a 5 minuti a piedi dal Vasa Museum ed è facilmente raggiungibile con il bus (linea 44) o il tram (linea 7).

Il museo, che è un’esposizione permanente della Swedish Hall of Fame, fa parte della Pop House e comprende anche un hotel ed un ristorante a tema, ovviamente il tutto contraddistinto dell’inconfondibile ABBA style.

Prezzi

I biglietti sono acquistabili direttamente alla biglietteria oppure sul sito www.abbathemuseum.com

Adulti: SEK 250 ( 24,50 euro)

Bambini dai 7 ai 15 anni: SEK 95 (9,50 euro)

I bambini sotto i 7 anni entrano gratis

Il biglietto d’ingresso dà diritto anche all’accesso allo Swedish Music Hall e all’History of swedish popular music.

Il prezzo include la registrazione delle vostre performance all’interno del museo scaricabile dal sito utilizzando l’ID che trovate sul ticket.

 

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *