Asia,  Turchia

Mare in Turchia : Kas e Oludeniz

La Turchia è una destinazione ricca di storia, tradizioni e cultura, ma dove trascorrere qualche giorno di mare se volete prendervi una pausa dal vostro itinerario culturale?

La penisola anatolica, bagnata sia dal Mediterraneo che dal Mar Egeo,  ci regala circa 8000 km di coste quindi la scelta su dove andare se si vuole trascorrere qualche giorno di relax in riva al mare sicuramente non è tra le più facili.

Quali località di mare scegliere?

Lo scorso anno mentre preparavo l’itinerario del mio viaggio on the road che avrebbe toccato Istanbul, la regione della Cappadocia e le bianche vasche di Pamukkale, mi sono posta più volte questa domanda, tant’è che ho posticipato la scelta proprio una volta atterrata in Turchia.

Per trascorrere qualche giorno di relax cercavo un luogo insolito, non troppo affollato né troppo inflazionato, possibilmente una località in cui il lungomare si presentasse sostenibile e non deturpato da quegli scempi architettonici che spesso si vedono sui cataloghi delle agenzie viaggi: insomma un posto a misura d’uomo, con un mare cristallino per fare qualche tuffo e la possibilità di effettuare qualche escursione nei dintorni.

Quante pretese direte voi…un po’ sì ma considerando che la mia vita da spiaggia è paragonabile a quella di un vampiro, se permettete lasciatemi cercare un luogo consono a chi deve trovare delle buone alternative.

Scartate subito Bodrum e Fethiye (non me ne voglia chi ci è stato, ma cercavo qualcosa che divergesse dai soliti noti) alla fine la mia scelta è ricaduta su Kas e Oludeniz, due località che oltre ad avere le caratteristiche sopra citate, si sposavano molto bene con il resto del mio itinerario.

Kas

mare turchia kas

Kas è una caratteristico borgo di pescatori incastonato tra le alte montagne  e la costa turchese ( così chiamata per il colore delle sue acque cristalline)  ovvero la parte di mare che va da Fethiye ad Antalya .

Fondata sui resti dell’antica città di Antiphellos al tempo dell’antica Licia, la Kas odierna è una pittoresca località balneare dotata di un piccolo porticciolo che si estende proprio davanti alla sua piazza principale. Qui si affacciano localini, negozi e ristoranti che si animano dal tardo pomeriggio fino a tarda sera.

L’elegante cittadina giace in una baia circondata da montagne ed offre ai turisti la possibilità di visitare gli antichi resti della civiltà Licia tra i quali spicca il teatro ellenistico posto a picco sul mare.

La particolare posizione di Kas non le permette di avere delle vere e proprie spiagge, ma non disperate perché la zona è ricca di piccole calette, alcune delle quali si intravedono dalla strada principale che conduce all’ingresso della città. L’ideale comunque è prenotare un’escursione in barca che vi permetterà di tuffarvi nel bellissimo mare turco e di raggiungere in giornata località come l’isola greca di Kastellorizo, che si trova proprio di fronte a Kas, oppure di visitare i resti dell’antica città di Simena, sprofondati sotto acqua secoli fa a causa di un violento terremoto.

Kas è raggiungibile dalla altre località turche in bus (da Pamukkale dovete prendere direzione Fethiye). Gli aeroporti più vicini sono quelli di Dalaman (170 km ad ovest) oppure Antalya (200 km verso est).

 

 

Oludeniz

Oludeniz, probabilmente la località di mare più fotografata dall’alto di tutta la Turchia, si trova nel distretto di Fethiye ed ospita la famosa “laguna blu”, lì dove mar Mediterraneo ed Egeo si congiungono.

A differenza di Kas ad attendervi c’è una spiaggia di sabbia lunghissima sulla quale si affacciano moderni ristoranti e locali, mentre man man si prosegue sulla lingua di terra, ci si addentra nella riserva che porta appunto alla famosa laguna. Qui il mare è uno specchio d’acqua calmo e le basse profondità permettono la balneazione in tutta tranquillità.

Tutt’intorno boschi e pinete che incorniciano il paesaggio, mentre ad est il monte Baba sovrasta la baia. Se siete coraggiosi e non soffrite di vertigini come la sottoscritta, da qui è possibile provare l’ebbrezza del parapendio lanciandovi da circa 1900 mt d’altezza (ovviamente con istruttore) per ammirare dall’alto il panorama mozzafiato della laguna.

Se invece preferite attività più tranquille, Oludeniz offre le immancabili gite in barca per scoprire anche le piccole spiagge circostanti ed immergervi nel blu dei fondali marini, oppure potete puntare sul trekking nella vicina Valle delle Farfalle, una spettacolare riserva naturale con annessa cascata che sbocca su una piccola spiaggia popolata da numerosissime specie di lepidotteri colorati.

 

Oludeniz dista circa un’ora dall’aeroporto di Dalaman ed è situato a pochi chilometri dalla cittadina di Fethiye.

Se arrivate da Kas dovete prendere un autobus ed effettuare un cambio alla stazione di Fethiye dalla quale potete anche prendere un taxi che vi porti direttamente al vostro hotel di Oludeniz.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *