MEET THE BLOGGER: Vi presento Simone di Viaggiamocela

Oggi conosciamo Simone del travel blog Viaggiamocela, informatico, appassionato di viaggi che lo portano anche in posti non convenzionali come in Montenegro, Nepal o Cipro dove possiede persino una casa vacanze.

Simone ed io ci siamo intervistati a vicenda per conoscerci meglio. Se siete curiosi, trovate le mie risposte sul suo blog Viaggiamocela.

Una particolarità che mi piace molto: raccoglie spille dell’Hard Rock Café da attaccare sul suo inseparabile zaino da viaggio!

INTERVISTA A SIMONE – VIAGGIAMOCELA

Durante i tuoi viaggi on the road ti piace ascoltare musica? Solitamente preferisci la radio o crei una playlist da viaggio?

Diciamo che prediligo ascoltare le radio locali, in modo da poter scoprire qualche canzone per noi sconosciuta o anche dei gruppi/cantanti che poi spesso “seguo”.
Normalmente a Capodanno io e uno dei miei migliori amici Roberto, festeggiamo il passaggio al nuovo anno in piazza di una Capitale europea e molto spesso ci sono concerti di artisti locali.

Come saprai, a me piace abbinare ad ogni luogo una canzone… ora tocca a te! Recentemente sei stato in Montenegro. Dimmi una canzone che associ a questo posto e perché.

Al Montenegro associo la canzone “Adio” di Knez, brano portato all’edizione 2015 dell’Eurosong Contest, soprattutto il video mi ricorda molti posti che ho visitato e raccoglie le meraviglie di questo straordinario Paese.

Se dovessi scegliere la colonna sonora della tua vita, quale sarebbe?

Sarebbe una compilation con diversi brani, soprattutto dei Toto e canzoni che mi ricordano i miei viaggi, come ad esempio “Heeriye” (Meet Bros ft. Deep Money) o “La La La” (Neha Kakkar ft Arjun Kanungo) che mi ricordano il Nepal.

Qual è il tuo genere musicale preferito? E quale città al mondo potrebbe rappresentare questo genere?

Ascolto maggiormente Rock e Pop internazionale quindi direi che come città potrebbe essere Berlino, cosmopolita e multietnica.

Quali saranno i tuoi prossimi viaggi del 2020?

Visto il problema che sta affliggendo l’intera popolazione mondiale non credo farò molti viaggi quest’anno, conto comunque di andare qualche settimana a casa mia a Cipro, poi chissà…

Potete leggere la seconda parte dell’intervista a Viaggiamocela su www.tusoperator.it