VIAGGI VIRTUALI: LE MIGLIORI APP

Che ne dite di girare per le strade di Roma a bordo di una Vespa, nuotare con gli squali in Sudafrica e poi varcare la soglia delle Piramidi in Egitto tutto in un giorno? Oggi è possibile grazie alle miglieri app per viaggi virtuali! In questo articolo vi lascio qualche consiglio per vivere l’esperienza. 


C’è un modo per esplorare il nostro pianeta senza spostarsi da casa che sta prendendo sempre più piede negli ultimi tempi: l’ utilizzo della realtà virtuale.

Nel passato prerogativa esclusiva dei nerd e degli appassionati di tecnologia, oggi causa Covid 19 e quarantene forzate, è un mercato in espansione anche tra chi solitamente preferisce un approccio più tradizionale ai viaggi ma al tempo stesso non vuole rinunciare alla sua fetta di mondo.

Merito di foto tridimensionali, realtà aumentata, 5/6K e altri progressi che ci permettono di entrare a contatto con luoghi che magari mai potremo permetterci di visitare per davvero.

Per i più tecnologici inoltre è fortemente consigliato l’utilizzo dei visori 3d, richiesti obbligatoriamente da alcune applicazioni all’avanguardia, per un risultato ancor più realistico.

VISORI 3D E GOOGLE CARDBOARDS

Alcuni modelli di visori sono in vendita anche su Amazon con prezzi per tutte le tasche.

Se siete principianti e volete approcciarvi a questo mondo senza affrontare una spesa elevata, potete acquistare il visore più economico in circolazione: il Google Cardboard in vendita a circa 10,00 euro. Altro non è che una scatola di cartone ripiegata con una ventosa per fissare lo smartphone e un base morbida per appoggiarlo al naso.

Secondo me vale la pena investire qualche euro per testare questa novità e capire se è un’alternativa che potrebbe fare al caso vostro oppure un aggeggio da lasciare in cantina.

Nel caso scopriste che la cosa vi piace, potete sempre salire di livello con modelli più professionali come il VR Shark X4 o Shark V6 fino ad arrivare ai più prestigiosi Oculus Go e Samsung Gear.

Prima di ogni acquisto ricordatevi sempre di controllare la compatibilità con il vostro smartphone.

LE MIGLIOR APP PER VIAGGI VIRTUALI

In questo articolo vi presento una selezione di app e piattaforme da scaricare sul vostro smartphone o sul pc per cimentarvi, con o senza visore, nell’esperienza dei viaggio virtuali e chissà che, anche in tempi “normali”, non diventi un’abitudine da affiancare ai viaggi reali.

GOOGLE EARTH

Nota già da molto tempo perché in circolazione dal 2011, la versione classica permette di spostarsi da un punto all’altro del pianeta con un semplice colpo di mouse, esplorando sul vostro monitor in modo tridimensionale strade, luoghi e punti di interesse ed aggiungendo informazioni di cui siamo in possesso.

La più recente versione Google Earth VR  invece permette ai possessori di visore ( i compatibili sono Oculus Rift di Facebook e Vive di Htc) di muoversi fisicamente nello spazio per “toccare” ancora più da vicino i luoghi prescelti per la visita.

AIRPANO

Sviluppata da un gruppo di fotografi professionisti russi, il sito web Airpano e la sua app (disponibile per Ipad su Apple Store) raccolgono più di 3000 panorami e più di 300 luoghi sulla Terra inclusi l’Antartide, il Polo Nord o spettacolari riprese di eruzioni vulcaniche e geyser.

Vi attende un vastissima scelta di tour virtuali da godere anche tramite il vostro VR headsets.

GALA 360

Una raccolta di foto e video a 360° e ad altissima risoluzione grazie alla tecnologia 5k e 6k.

Oltre 300 i tour disponibili gratuiti, mentre altri si possono sbloccare dietro un piccolo compenso per sostenere i fotografi professionisti che forniscono le immagini. In alcuni è prevista anche la narrazione, per il momento solo in lingua inglese.

Compatibile con visore Oculus Go e Gear VR.

NATIONAL GEOGRAPHIC VR

Il vostro sogno è nuotare con gli squali, scalare la cima di El Capitan o esplorare i ghiacciai dell’artico? Niente di più facile con National Geographic VR.

Dedicata agli amanti della natura e degli animali, questa esperienza interattiva è studiata per farvi vivere delle vere e proprio avventure nei luoghi più iconici del nostro pianeta e a contatto con le specie a rischio.

Disponibile sia per IoS che per Android, ma attenzione perché compatibile solo con visori  GoogleDayDream, Oculus Go e Samsung Gear VR.

ASCAPE VR

A differenza di Nat Geo, questa piattaforma può essere utilizzata anche da visori più economici come il Google Cardboard e suoi simili.

Anche qui un’ampia gamma di destinazioni da esplorare, tante esperienze da provare come lo snorkeling tra la barriera corallina e parecchi contenuti per bambini grazie alla collaborazione con Lonely Planet Kids.

ITALIA VR

Messa punto dall’Enit, l’ente nazionale per il turismo, questa app gratuita è perfetta da utilizzare con il Google Cardboard. Vi basterà inserire il vostro smartphone nel visore e scegliere uno tra i tre profili proposti: cultura, stile di vita, cibo.

In un batter d’occhio vi ritroverete a bordo di una Vespa tra le strade di Roma oppure alla scoperta delle Langhe o ancora ad ammirare il mare di Positano, il tutto dal vostro punto di vista. Imperdibile per i nostalgici del Bel Paese.

Altre app interessanti compatibili per cardboard sono:

  • SITES VR : per esplorare luoghi remoti e al momento inaccessibili come lo Yemen e la Siria o gli interni delle Piramidi di Giza
  • ISS TOUR : un’avventura nello spazio a bordo del modulo spaziale in compagnia dell’astronauta Samantha Cristoforetti
  • CARIBBEAN VR : spiagge e un mare da sogno per gli amanti dei tropici
  • NEW YORK VR: un viaggio per le strade della sempre affascinante Grande Mela

YOUVISIT VR

Tramite quest’app potrete prendere parte ad esperienze uniche come salpare con dei marinai alla volta del Mar Mediterraneo o vivere in prima persona l’addestramento degli astronauti, oltre naturalmente a prender parte a tutti i tour classici in giro per il mondo.

Disponibili per i principali Vr headset (smartphone + VR )

SPACECRAFT AR

Se la Terra non ci basta, perché non fare un giro nello spazio?

Tra le app da utilizzare senza visore, segnalo Spacecraft AR supportata da Android, che con il solo utilizzo degli smartphone più recenti, vi porta a conoscere  da vicino le strumentazioni e i rover utilizzati nelle missioni spaziali.

Altri virtual tour dalla stazione spaziale internazionale sono poi disponibili gratuitamente sul sito della Nasa e sul  loro canale YouTube.

 

 

 

PHOTO CREDITS:

<a href=”https://it.freepik.com/foto-vettori-gratuito/tecnologia”>Tecnologia foto creata da xb100 – it.freepik.com</a><a href=”https://it.freepik.com/foto-vettori-gratuito/tecnologia”>Tecnologia foto creata da freepik – it.freepik.com</a>

 

Comments

  1. Samuele Rispondi

    Ma dai?? Che figata! Devo assolutamente recuperate un visore! Subito! Voglio perdermi tra i paesaggi naturali di National Geographic!

  2. Fabio Rispondi

    Ma se poi vedo una bancarella di street food, posso anche assaggiare quello che vendono? Altrimenti così non vale ??

  3. Cécile Rispondi

    Articolo molto utile come sempre. Penso proprio che scaricherò Airpano! Non vedo l’ora di giocare con il mio iPad!

    • Marilù Rispondi

      È proprio quello che ho pensato anche io leggendo l’articolo. Ma non ho capito se anche per quello occorre un visore, se no ci provo.?

  4. Elina Rispondi

    Ma sai che alcune di queste io proprio non le avevo mai sentite? Voglio scaricare subito AIRPANO. Google Earth l’ho già utilizzata purtroppo non ho un visore però onestamente mi ispira un casino!

  5. Valentina Rispondi

    In questo periodo app come queste ci permettono di sognare un po’, nell’attesa di poter tornare a viaggiare. Grazie per tutti i consigli 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.