MEET THE BLOGGER: vi presento Anna di Posh Backpackers

E’ Anna del travel blog Posh Backpackers ad inaugurare questa nuova rubrica settimanale Meet the Bloggers, nella quale vari amici travel bloggers parleranno di viaggi e del loro rapporto con la musica, proprio come piace fare a me.

Anna, che ho conosciuto personalmente lo scorso anno, è una viaggiatrice incallita, appassionata di viaggi zaino in spalla, ma che si concede volentieri qualche strappo alla regola in fatto di comodità: da qui il nome posh backpackers. Conosciamola più a fondo…

INTERVISTA POSH BACKPACKERS

Durante i tuoi viaggi on the road ti piace ascoltare musica? Solitamente preferisci la radio o crei una playlist da viaggio?

Ciao Nicoletta, che piacere essere tua ospite:)

Ammetto di essere un po’  disorganizzata sull’ aspetto musicale dei viaggi quindi di solito scelgo la radio per i viaggi on the road. Ti posso confessare però che in alcune zone remote della Grecia avrei tanto desiderato avere una playlist a portata di mano perché l’unico canale radio che riuscivamo a prendere trasmetteva musica greca.

Magari qualche canzone greca crea l’atmosfera giusta ed è divertente, ma dopo un po’ avevo proprio bisogno di cambiare!

Come saprai, a me piace abbinare ad ogni luogo una canzone… ora tocca a te! Recentemente sei stata sulla Romantische Strasse in Germania. Dimmi una canzone che associ a questo posto e perché.

Beh sono stata sulla Romantische Strasse per i mercatini natalizi quindi mi verrebbe da dirti: Brenda Lee – Rockin’ Around the Christmas Tree che incrocia il rock e l’atmosfera natalizia.

Però quando penso alla Germania non posso che pensare ad un’altra super canzone rock NENA – 99 Luftballons…certo non capisco una parola di tedesco ma la adoro.

posh backpackers

Se dovessi scegliere la colonna sonora della tua vita, quale sarebbe?

Credo sarebbe una bella compilation rock, che spazia dagli anni 80 ad ora (la mia vita insomma). Partiamo con una botta di Queen, poi un po di Pearl Jam, Chris Cornell, Bruce Springsteen, passando poi per i Blur e gli Oasis.

Qual è il tuo genere musicale preferito? E quale città al mondo potrebbe rappresentare questo genere?

Come avrai capito dalle risposte precedenti sicuramente il rock. Non ci ho mai pensato alla città del mondo che lo rappresenta, ma suppongo possa essere Londra o forse Liverpool, o qualche grande città americana.

Quali saranno i tuoi prossimi viaggi del 2020?

Il 2020 sarà un anno molto diverso dai precedenti: a fine aprile nascerà nostro figlio. Prima di allora vorrei tanto trascorrere un weekend sulla costiera amalfitana…speriamo di riuscirci.

Per l’estate invece ho tanti progetti e tante idee anche se mi sento dire “eh ma con un bambino non viaggerai più” ho deciso di ignorare tutti e fare di testa mia.

Mi piacerebbe mantenere la nostra consueta tradizione di un viaggio in Grecia, magari per un weekend e poi stavo pensando ad un ‘on the road’ in un paese del nord Europa.

Volete scoprire di più su Anna Posh Backpackers e il suo blog?  Visitate www.tusoperator.it per leggere le altre domande!

posh backpackers


Comments

  1. Elina Rispondi

    Intervista davvero interessante! Un abbraccio a tutte e due ed è stupenda l’idea di abbinare la colonna sonora al viaggio ? un po’ come facciamo nei video

  2. Cécile Rispondi

    Grande Anna di PoshBackpackers! Posso dirlo da figlia di viaggiatori: viaggiare con dei bambini è possibilissimo. Io mi divertivo tantissimo a seguirli nei loro viaggi. Un grosso in bocca al lupo <3

  3. Alessandra Rispondi

    Anna cara!! Viaggerai anche più di prima, perchè sarà bellissimo anche se con un pizzico di organizzazione in più 🙂 ma scoprire il mondo e vederlo riflesso negli occhi di tuo figlio sarà la cosa più bella che avrai mai visto prima!!
    Un grande abbraccio!!
    PS: voglio andare anche io in Costiera!!

  4. Marilù Rispondi

    ?quanto mi piace questa vostra nuova rubrica ragazzi, la leggo con molto piacere. Non mi perderò i prossimi appuntamenti, Ad Anna volevo dire che l’aspetto in costiera ❤️

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.