MEET THE BLOGGER: Vi presento i WeAreGaylyPlanet

Che ne dite di sbarcare in un mondo tutto colorato e pieno di allegria?

E’ quello che vi aspetta se approdate sul blog www.wearegaylyplanet.com dove Luigi e Daniele vi porteranno con loro per le strade del mondo, strizzando l’occhio ai luoghi e locali gay friendly.

Intanto gustatevi quest’intervista per conoscere i loro gusti anche in fatto di musica!

INTERVISTA WEAREGAYLYPLANET

Durante i vostri viaggi on the road vi piace ascoltare musica? Solitamente preferite la radio o create una playlist da viaggio?

Durante i viaggi in giro per il mondo abbiamo un approccio diverso. Luigi ascolta tantissima musica, normalmente la stessa che ascolta anche a casa o i brani preferiti, mentre io, Dani, preferisco togliere le cuffiette e ascoltare i rumori dei luoghi che visito.

Rimanere in silenzio per ascoltare quello che mi circonda e scoprire che canzoni sono famose nel luogo che stiamo visitando.

Come saprete, a me piace abbinare ad ogni luogo una canzone… ora tocca a voi! Recentemente siete stati in Cambogia. Ditemi una canzone che associate a questo posto e perché.

Forse sarà un po’ una delusione, però in Cambogia quando siamo stati noi la canzone del momento e quella che potevi sentire davvero ovunque era Ayy Macarena di Tyga, quindi niente di propriamente locale o tipico!

Però, ecco, se dovessimo parlare di altri posti che abbiamo visitato, con un’impronta musicale molto più forte potremmo consigliare Gimme Gimme di Mademoiselle Yulia per il Giappone dove questa cantante è una vera e propria icona dello stile kawaii, oppure I’m the best delle 2ne1 per scoprire la cultura pop della Corea.

Se doveste scegliere la colonna sonora della vostra vita, quale sarebbe?

Questa è una domanda difficilissima! I nostri gusti musicali sono cambiati tanto negli anni, e ci piace sempre scoprire nuove tendenze e musicalità di ogni tipo.

Anche se non sappiamo dirti quale potrebbe essere la colonna sonora della nostra vita, possiamo dirti quali sono i tre brani preferiti di questi primi 6 mesi del 2020:

– House of Keta di Myss Keta che ha realizzato un brano che parla delle ballroom e dell’uguaglianza tra generi e/o orientamento sessuale;

– Salomè de La Nina, una cantante napoletana che canta in napoletano ma ha sonorità tutte contemporanee;

– Stupid Love di Lady Gaga, perché è Lady Gaga ahah

Qual è il vostro genere musicale preferito? E quale città al mondo potrebbe rappresentare questo genere?

Non abbiamo un genere preferito, ma sicuramente ci piacciono i suoni elettronici, elettro-pop e dance.

Per noi Berlino è una vera e propria mecca se si parla di musica, anche se ci sono dei luoghi di Milano che abbiamo nel cuore e dove possiamo ascoltare la musica che ci piace per tutta la notte, per esempio a La Boum.

Quali saranno i vostri prossimi viaggi del 2020?

Questo inizio d’anno ci ha fatto capire che tutto è imprevedibile, quindi al momento non stiamo pianificando viaggi, ma progetti a lungo termine come trasferirci per uno o due mesi in ogni città che ci è rimasta nel cuore e vorremmo vivere al meglio.

Nell’elenco ci sono Osaka, Bangkok, Berlino e New York.

>>L’intervista a Daniele e Luigi continua su www.tusoperator.it