LAGO DI MOLVENO: un weekend ai piedi delle Dolomiti del Brenta

Un fine settimana in Trentino immersi nello splendido scenario del parco Adamello Brenta e del Lago di Molveno: cosa vedere e quali attività fare per non perdersi nessuno degli spettacoli naturali offerti da questo territorio. 


Sapevate che in Trentino c’è un bellissimo lago pluripremiato da Legambiente per la purezza delle sue acque e vincitore del titolo di Lago più bello d’Italia per cinque anni di seguito?

Sto parlando del Lago di Molveno, il secondo bacino idrico più grande del Trentino dopo quello di Caldonazzo,  famoso per il colore del suo specchio d’acqua che ricorda molto quelli cristallini dei blasonati mari caraibici.

Sulla parte nord del lago sorge il paese di Molveno che gode di una posizione privilegiata visto che si trova incastonato tra il lago e gli imponenti massicci delle Dolomiti del Brenta, nella splendida cornice del Parco dell’Adamello.

Grazie ai servizi che il territorio offre, il lago di Molveno e i suoi dintorni sono una destinazione turistica ideale per famiglie e viaggiatori che vogliono immergersi nella natura e perché no, cimentarsi in qualche attività sportiva, che qui non manca di certo.

LAGO DI MOLVENO: cosa vedere e cosa fare in un weekend

Ho avuto modo di trascorrere un weekend alla scoperta di questo territorio realizzando che al lago di Molveno le cose da vedere e da fare sono davvero tante, ma non preoccupatevi perché le ho raccolte per voi in questo articolo in modo da facilitare la vostra esperienza turistica al cospetto delle meravigliose Dolomiti del Brenta.

GIRO IN E BIKE DEL LAGO DI MOLVENO

Molveno è una destinazione bike friendly e così non mi sono lasciata sfuggire l’occasione di salire in sella alla bici noleggiata proprio presso l’Hotel Londra che fa parte del circuito Dolomiti Paganella Bike Hotel.

Il giro completo del lago di Molveno in e bike è fattibile in poco più di un’ora, mentre a piedi se ne impiegherebbe circa il doppio.

Durante la pedalata giro lago consiglio una breve sosta anche in località Strada Marocchi dove si trova il Ponte Romano di Mezzolago e poco più avanti i fortini napoleonici, fortificazioni settecentesche utilizzate anche durante la prima guerra mondiale.

Sulla riva opposta potete fermarvi a pranzare in uno ristoranti affacciati sul lago e scattare belle fotografie in direzione del paese di Molveno.

 

Giro del lago in bicicletta

FUNIVIA DI MOLVENO: raggiungere l’Altopiano del Pradel

A poca distanza dal centro storico di Molveno, la cabinovia (qui trovate orari e prezzi) permette di raggiungere in brevissimo tempo, accompagnati da un panorama mozzafiato, l’Altopiano del Pradel.

Ad attendervi a quota 1367 mt, oltre una splendida vista sul lago, tante attività per grandi e piccini tra le quali:

  • il percorso didattico Sciury : dedicato allo scoiattolo simbolo di Andalo, questo itinerario è ricco di giochi interattivi ed installazioni per avvicinare i più piccoli al mondo dei boschi;
  • il parco avventura Forest Park : un po’ di adrenalina tra passerelle sospese tra gli alberi e ponti tibetani
  • percorsi e tracciati per gli appassionati della mountain bike
  • il rifugio Pradel con la sua terrazza panoramica

Il secondo tratto degli impianti di risalita, invece, attraverso una seggiovia, vi porterà direttamente al Rifugio Montanara e all’adiacente balcone affacciato sulle Dolomiti del gruppo Brenta: io purtroppo ho trovato un po’ di nubi a rovinare lo spettacolo, ma vi assicuro che ne vale la pena in ogni caso.

Il Rifugio Montanara è raggiungibile anche a piedi dal Pradel in circa 25 minuti di facile cammino.

Altopiano del Pradel
Il balcone sulle Dolomiti del Brenta

IL RIFUGIO CROZ DELL’ALTISSIMO: escursioni tra le Dolomiti del Brenta

Uno dei trekking più appaganti di questa zona è sicuramente quello che dagli impianti de La Panoramica di Molveno, attraverso i sentieri 319 e 322, arriva al rifugio Croz dell’Altissimo, una baita di montagna situata a 1480 mt d’altitudine, proprio alle pendici della cima Croz dell’Altissimo sul versante orientale del gruppo Brenta.

Se volete concedervi un’escursione meno impegnativa potete raggiungere il rifugio anche sfruttando gli impianti di risalita e imboccando il sentiero 340B già in quota, dalla Montanara. Questo percorso è adatto anche ai bambini essendo perlopiù pianeggiante e costellato di grandi e sceniche grotte.

Il rifugio Croz dell’Altissimo

FARE PARAPENDIO: volare sopra tra lago e montagna

Gli sport estremi vi stuzzicano? Beh qui è il posto adatto per provare l’esperienza del volo in parapendio partendo dal Rifugio Montanara. Volare sopra le acque del lago e simultaneamente godersi lo spettacolo delle Dolomiti non capita di certo tutti i giorni.

Molveno si presta particolarmente a questa attività grazie alla Ora, un vento locale che si genera dal lago di Garda e che crea le condizioni ottimali per praticare questo sport adrenalinico.

Parapendio sul lago

LA SEGHERIA TAIALACQUA: una bella passeggiata al lago di Molveno 

Partendo del centro di Molveno e seguendo il lungolago a piedi, si può facilmente raggiungere l’antica segheria Taialacqua, costruita nel 1500 dagli stessi abitanti del paese su stimolo del parroco che voleva migliorare le condizioni economiche dei concittadini.

L’acqua del Rio Molini è quella che permetteva alla segheria di funzionare e tra le 300 segherie create all’epoca in Trentino, oggi è una delle poche superstiti, mantenuta in buono stato di conservazione.

Una bella passeggiata alla scoperta degli antichi mestieri e delle tradizioni alpine.

L’antica segheria

RILASSARSI SULLA SPIAGGIA DEL LAGO DI MOLVENO : attività balneari e outdoors

Durante la bella stagione il lago è pronto ad accogliere anche gli amanti del relax con un’ampia spiaggia attrezzata e la possibilità di noleggiare dei pedalò elettrici ed imbarcazioni per godersi il panorama da un altro punto di vista.

Tante possibilità anche per i bambini grazie al parco giochi, il parco acquatico Playa Park ed il minigolf.

Imbarcazioni a noleggio

HOTEL A MOLVENO: alloggiare in un hotel vista lago

Essere circondati da tutti questi splendidi panorami ed alloggiare in una struttura che non li valorizzi sarebbe un vero peccato.

Ecco perché a Molveno la scelta non può che ricadere sull’Hotel Londra, un tre stelle perfetto come base di partenza per tutte le vostre escursioni, situato vicino al centro storico di Molveno e alla partenza degli impianti di risalita La Panoramica.

L’hotel dispone di belle e spaziose camere con una vista spettacolare sul lago ed è dotato di un ristorante interno dove è possibile assaporare le specialità della cucina trentina ed i vini del territorio, che ho avuto la fortuna di apprezzare durante una cena degustazione.

La mattina, una super colazione con ampia scelta tra dolce e il salato, permette di dare avvio alla giornata con il giusto pieno di energie per visitare Molveno e dintorni.

Un hotel dalla lunga tradizione familiare gestito con professionalità e al contempo capace di farti sentire a casa.

Per maggiori informazioni e per prenotazioni vi invito a visitare il sito dell’Hotel Londra a Molveno.

La vista dalla camera dell’Hotel Londra
hotel londra molveno
Camera Hotel Londra

LAGO DI MOLVENO: cosa vedere nei dintorni

PARCO FAUNISTICO SPORMAGGIORE: cosa fare con bambini al lago di Molveno

A pochi km da Molveno c’è un luogo molto apprezzato dagli amanti degli animali: è il parco Faunistico Spormaggiore che ospita moltissime specie animali che abitano questo territorio.

Non è uno zoo con animali in gabbia, ma un vero e proprio parco con ampi spazi nel bosco riservati agli animali, quindi può capitare che alcuni avvistamenti non vadano a buon fine.

Volpi, lupi, linci, gufi reali, l’orso bruno e molte altre creature vivono in questo ambiente comportandosi come nel loro habitat naturale.

I periodi migliori per visitarlo sono la primavera e l’autunno, mentre d’estate meglio evitare le fasce orarie più calde perché gli animali tendono a rintanarsi per sfuggire alla calura.

Nel parco è presente anche una fattoria didattica con animali da cortile per intrattenere i bimbi più piccoli ed un punto ristoro.

Trovate informazioni, orari e prezzi dei biglietti sul sito www.parcofaunistico.tn.it

Un lupo avvistato al parco

IL CASTELLO BELFORT : castelli da visitare vicino a Molveno

Adiacente al Parco Faunistico e collegato ad esso tramite un sentiero valorizzato da opere di artisti, sorge un castello ormai diroccato, ma dotato di grande fascino.

Il Castel Belfort risale al 1300 ed è dotato di un perimetro murario rettangolare e di un’alta torre merlata alla quale si può accedere presentando il biglietto d’ingresso al Parco Faunistico.

Dopo vari passaggi di proprietà e ristrutturazioni nel corso dei secoli, oggi è in rovina, ma è proprio questa la caratteristica che lo rende così suggestivo agli occhi dei visitatori. Soprattutto se trovate un po’ di foschia come dimostrano le mie foto:)

Il Castello di Belfort

VISITARE ANDALO : destinazione per famiglie in Trentino

Rinomato sia per i soggiorni estivi che come località sciistica, Andalo, delimitato dalla Paganella e le Dolomiti del Brenta, è un’altra destinazione molto apprezzata dalle famiglie.

Dal centro di Andalo partono gli impianti di risalita che consentono di raggiungere la cima della Paganella a 2125 mt di altitudine e di godere dei bellissimi paesaggio naturali del Parco Adamello Brenta.

Se siete amanti delle passeggiate e del trekking da Andalo partono numerosissimi sentieri per scoprire ancor più da vicino le meraviglie naturali di questo territorio.

 

Per altri weekend in Italia leggi anche:

 

   

>> Se vi è piaciuto questo articolo lasciate un commento o condividetelo sui vostri social preferiti!

Per rimanere sempre aggiornati venite a trovarmi su Instagram e su Facebook!

Spread the love
Spread the love

Comments

  1. Fabio Rispondi

    Bellissimo il Lago di Molveno! Ci sono moltissime cosa da fare e da vedere in un weekend. Imperdibile il giro del lago in ebike e la vista dall’hotel Londra 🙂

    • Nicoletta Rispondi

      Camera con vista top!

  2. Daniele & Marilena Rispondi

    Ci avevi già incuriosito con il tuo post su IG, ma con questo articolo ci hai davvero conquistato! Il Lago di Molveno è davvero un luogo meraviglioso e davvero interessante da visitare!
    I colori delle sue acque sono un vero angolo di paradiso, così come la vista dalla tua camera dell’Hotel Londra!
    Ci salviamo molto volentieri questo itinerario!

  3. anna Rispondi

    Che posto spettacolare, e che sogno l’Hotel Londra con la vista sul lago: le camere sembrano davvero accoglienti. Il parapendio non mi attira molto, le escursioni a piedi invece direi proprio di si!

  4. Valentina Rispondi

    Non ho mai pensato al lago di Molveno come possibile meta per un weekend, mi hai fatto scoprire posti bellissimi! Spero di andarci presto! Mi ispira soprattutto il giro del lago in e-bike

    • Nicoletta Rispondi

      Il giro del lago in e bike permette di vedere tanti scorci e panorami stupendi!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.